Maggio 2019!

In tutta Italia l’inverno 2018/2019 fino a tutto aprile 2019 è stato mite e con precipitazioni quasi assenti che hanno drasticamente ridotto fiumi e laghi a livelli record estremamente bassi.

Fortunatamente poi maggio 2019 è stato ricco di copiose precipitazioni, su tutto il territorio italiano, che hanno totalmente riempito laghi e fiumi.

Inoltre tutto Maggio 2019 è stato uno tra i più freddi degli ultimi decenni con temperature invernali che, ovunque, hanno generato abbondanti nevicate sia sul’arco Alpino che Appenninico e perfino a quote basse in pianura (l’ultima neve a bassa quota in questa stagione risale nel nostro Paese al 5 maggio 1957).

Anche il Ghiacciaio Presena, del Gruppo Alpino dell’Adamello, che sino a inizio maggio 2019 aveva una copertura nevosa scarsa, è stato arricchito di molta neve subito solidificatasi grazie alle basse temperature.

Il ritardo nell’inizio del disgelo potrebbe garantire al ghiaccio di mantenere una maggiore copertura nevosa e una conseguente migliore ripartenza autunnale della vita del ghiaccio stesso e delle attività sciistiche ad esso collegate.

La Gallery del Ghiacciaio Presena

 

La situazione dei Grandi Laghi italiani

 

Mandrone-09-05-2019

I ghiacciai dell’Adamello 09/05/2019