Gennaio 2018!

neve nel saharaI record di Gennaio 2018

Temperature quasi estive con violenti temporali sia al Centro che al Nord
A Roma si sono registrati 22 gradi (battendo il limite di 20,2 °C del ‘94), a Napoli sempre 22 (superati i 20,4 °C del ‘97). Non è stato esente il Nord: a Trieste si sono toccati i 18 gradi, surclassando di 1,4 gradi il primato del 1994.

Come in Italia, ci sono stati primati di caldo nei giorni scorsi in Australia (dove però è estate): a Sydney domenica si sono raggiunti i 47,8 ° oltrepassando di mezzo grado il record che durava da 1939.

Nella costa atlantica degli Stati Uniti, invece, sono stati polverizzati i record delle temperature più fredde. A Boston con -19 uguagliata la minima stabilita nel 1896.

L’aria calda e umida ha portato nevicate sulle Alpi e pioggia a quote più basse. Nella Carnia friulana martedì 9 gennaio 2018 sono caduti fino a 110 millimetri di pioggia in 12 ore e il vento da sud ha raggiunto i 130 chilometri all’ora sul monte Rest.

Fino a 40 centimetri di neve ad Ain Sefra, nel Sahara algerino a 1.080 metri d’altezza: negli ultimi 39 anni è nevicato solo tre volte, nel 1979, nell’inverno 2016/2017 e l’8 gennaio 2018